10201629747936549
Donna

Lady Diana e Kate Middleton, due principesse a confronto

SFOGLIA LA GALLERIA

Lady D e la regina di Inghilterra
lady D e Kate M.
Lady D 4
54aa6ed17fd66_-_elle-05-princess-diana-xln
Lady D 1
Kate Middleton e Lady Diana in rosa
Kat M e Lady D con bambino
Diana e Kate
Lady D

Lady Diana Spenser, principessa del Galles, sembrava un pochino più grande dei suoi 20 anni quando sposò il grigio Carlo, che le diede una corona ma non il suo amore, già donato a Camilla Parker-Bowles, sua cugina.

E come nelle favole, la bella principessa è avversata da un destino avverso.

Diana al matrimonio ci ha creduto, altrimenti non avrebbe sofferto come è stato. Perché solo se ci credi puoi avere quel livello di sofferenza, di delusione, e la ricerca di una compensazione al mancato amore del marito che l’ha sposata perché giovane, nobile e degna di essere sua moglie e dargli un erede.

La bella Diana, alta bionda, intelligente, e dotata di grazia e carisma personale, era più che altro adatta a donare ai Windsor un erede al trono.

Lady Diana piaceva a tutti, affascinava con il suo sorriso, ispirava sentimenti di solidarietà, con il suo matrimonio infelice dentro le mura dorate del castello. Una donna osannata dal popolo, che ha creato diversi problemi alla casa reale.

Il famoso senno di poi, ci fa dire che qualcosa si poteva fare per lei.  Fosse stato il clima meno austero, la regina “madre” avrebbe potuto fare la mamma anziché trincerarsi dietro a una rigorosa critica a senso unico e la richiesta di rigido rispetto dell’etichetta, fuori luogo e fuori tempo.

Ora abbiamo la meravigliosa Kate Middleton, che ha sposato il figlio di Lady Diana, anche lei molto bella, ma senza nobili natali, il primo evidente segnale di un cambiamento radicale dei costumi e delle consuetudini inglesi.  Trasgressiva nel suo vestire da Zara, comportarsi da donna normale, e nello sposarsi per amore! Perché contrariamente a quanto accaduto alla suocera, mai conosciuta da Kate, il principe William è innamorato di lei.

Durerà? Saranno felici per sempre Kate e William? Chi può dirlo. Ma almeno, è un matrimonio vero, e non un matrimonio di stato come quello tra Carlo e Diana.

La favola triste di Lady D, ha aiutato i nuovi reali. Tutti hanno capito che non sono più i tempi per matrimoni combinati, e che un unione infelice è infelice anche se abiti in una reggia e hai responsabilità di ruolo.

Lady D era una donna vera, dei nostri giorni, con i difetti, gli errori e gli eccessi di una ragazza a volte ribelle.

La sua leggenda è dovuta soprattutto alle circostanze della sua morte, avvenuta in giovane età e in circostanze misteriose. Il sospetto che aleggia sull’incidente ha messo in moto la macchina del complotto, ormai inarrestabile in tutto il mondo.

E’ probabile che sia stato invece davvero il caso, un bicchiere di troppo bevuto dall’autista, e la sfortuna di questa donna fragile, una moglie infelice e tradita, che a sua volta ha tradito nella ricerca di essere amata e dell’affetto vero, sempre in fuga dall’etichetta e dalla finzione a cui si è trovata a prendere parte.

Una favola senza lieto fine.

A Kate, ne siamo certi, andrà molto meglio.

 

 

 

 

Questo articolo ha un commento

  1. Lucia Gaviglia
    Lucia Gaviglia Reply

    Due Mamme meravigliose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *