10201629747936549
Donna

Uomini in fuga e donne single a 30 anni, 40 e oltre

Senza generalizzare, proviamo a fare una riflessione su una società che esprime una prevalenza di single, sia donne che uomini. Pare che i due sessi, in questi ultimi tempi, non vogliano più convolare a giuste nozze, né convivere e fare figli.

Le motivazioni sono molte, innanzitutto l’ accettazione sociale della figura del single, che fino a non molti anni fa era vista con diffidenza e discredito. Single ora è gradevole sia come termine che come stato, e spesso è una scelta.

Ma ora parliamo delle tante ragazze e non più ragazze alla ricerca di uno straccio di fidanzato, marito o amico speciale che dir si voglia, che non lo trovano.

Se pur è vero il detto che in amor vince chi fugge, non illudetevi, “loro” lo sentono se siete alla ricerca di una storia seria. Sgamano immediatamente non si sa bene come, quando si trovano davanti una aspirante compagna fissa, una che sogna di scartare regali di anniversario e festeggiare Natale in famiglia.  In fondo sono animali, e quando si sentono prede, l’istinto li induce ad una sola cosa, la fuga. E spesso, in questa epoca digitalizzata, si tratta di SMS!!

TRONISTA

Molte sognavano la coppia e la famiglia da ragazze, c’era lo studio, il lavoro, e poi il compagno della vita. Ma per alcune, la storia è andata diversamente. C’è chi ha rinunciato ad un compagno perché i pretendenti erano al di sotto delle aspettative, chi ha vissuto una delusione con qualche uomo sposato o con poca voglia di una relazione seria. Altre non sono state aiutate dalla fortuna e non hanno fatto l’incontro giusto nei tempi debiti. I casi sono molti. Comunque sia, dopo i 40anni e a volte anche prima non si trova più un uomo decente, ci raccontano le nostre amiche.  Ecco alcuni punti che sottolineano con ironia alcune verità percepite da tutti noi.

  1. Se sei single, potresti essere: divorziata, divorziata con figli, molto indecisa, sfortunata, molto esigente: fino a ieri ti andava bene così… le variabili sono molte. Dopo i 40, sarà difficile trovare il compagno della vita, per i motivi che andremo a sviscerare di seguito. Pare che invece ci saranno più avanti uomini interessanti over 60, che al momento vengono ovviamente scartati.
  2. Dopo i 40 gli uomini ti vedranno come la mamma, anche se porti bene gli anni, sarai vista come una milf, termine recentemente coniato ed utilizzato a causa del proliferare di over 40enni molto ben messe e fisicamente ancora prestanti. Ti potrebbe cercare qualche giovinastro in vena di emozioni e avventure con una vecchia ragazza, ma niente di serio e duraturo, salvo rare eccezioni.
  3. Sei molto più esigente rispetto al passato, l’esperienza ti fa vedere subito la realtà e c’è anche il fatto che ora sai quello che vuoi e lo esterni senza preoccupazioni. Tutto ciò spaventerà gli uomini che amano il disimpegno e la leggerezza.
  4. I coetanei papabili e desiderati, si possono dividere in categorie per fascia di età e tipologia (schemi imprecisi e semplificati, tanto per ironizzare un po’…).
  • I migliori, cioè quelli che hanno le caratteristiche più gettonate, sono stati presi in giovane età, spesso sotto i 20 anni. Quelli di questa categoria, se sono single, lo sono per scelta.
  • Ci sono poi le seconde linee,  i medi,  hanno alcune caratteristiche interessanti, magari sono intelligenti e simpatici, anche loro sono già “presi” spesso prima dei 30/35.
  • Poi ci sono le riserve in terza linea, loro non piacciono e sono esclusi dalle donne, i motivi sono svariati, comunque non rispondono ai desideri femminili.
  1. Potresti decidere di attaccare il territorio nemico, e frequentare uomini sposati, ma sappi che loro non molleranno la solidità di una famiglia per te. I casi ci sono naturalmente, ma è un percorso arduo e senza certezze.
  2. Poi ci sono i divorziati. Quelli più interessanti, con le famose caratteristiche “gettonate” di cui sopra, saranno assediati da single di tutte le forme ed età. La competizione sarà ardua. Il separato di seconda linea, con meno caratteristiche gradite, magari con qualche figlio da gestire, sarai tu a non volerlo, troppo faticoso.
  3. I divorziati inoltre, sono spesso molto felici del loro stato, e si guardano bene dal ricascarci. Mandano SMS pieni di “sei meravigliosa ma…” dopo relazioni brevi e poco impegnative. Questi restano single!!

Quale suggerimento quindi si può dare alle nostre amiche in cerca di un uomo per farsi una famiglia? Nessuno. L’unica vera cosa da fare è non cercare in modo spasmodico e trovare il divertimento  nella socialità. Fare uno sport, iscriversi ad un associazione, fare volontariato, riprendere gli studi, viaggiare, imparare una lingua. Tutto con leggerezza e, intanto che ci si gode abbastanza la vita anche da single, guardarsi in giro senza pregiudizi e frequentare le persone per quello che sono. Non necessariamente potenziali mariti, ma amici e compagni di viaggio, studio, serate, corso. E comunque, il principe azzurro, ormai è andato. Inoltre, essere single, ha alcuni sottovalutati vantaggi, niente preoccupazioni per pranzo e cena da preparare, panni da lavare, casa da tenere, e soprattutto… l’impagabile libertà.

E chissà che invece non ci sia la svolta… proprio domani,  dietro l’angolo. Niente è impossibile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *