10201629747936549
Costume

Milionario, come sposarne uno in 10 punti chiave

SFOGLIA LA GALLERIA

grace-e-ranieri4
Wedding Of Rainier III, Prince of Monaco And Princess Grace
Hollywood-actress-Grace-Kelly-marries-Prince-Rainier-of-Monaco-19-April-1956
come-sposare-un-milionario2
PRETTY WOMAN (1990) RICHARD GERE, JULIA ROBERTS PRW 081
cenerentola
cenerentola zucca
come_sposare_un_milionario_marilyn_monroe_jean_negulesco_010_jpg_jtqs

Crisi economica? Poco male, sposiamo un milionario o una milionaria! Da Marilyn Monroe con il noto film in poi, la frase è entrata nell’immaginario collettivo. Salire nella scala sociale e “acchiappare” una o un milionario.

Vediamo gli esempi che la cinematografia ci consegna. Marilyn Monroe e l’impeccabile Lauren Bacall indimenticabili nel film “Come sposare un milionario” e, come si conviene ai film americani del genere “feel good”, il lieto fine è assicurato. Poi abbiamo Pretty Woman! Già, la mitica passeggiatrice che aggancia un milionario infelice che aspettava solo di essere salvato, anche qui il lieto fine assicurato. Poi c’è naturalmente la più tosta tra tutte, Cinderella o Cenerentola, che, dalla dispensa si ritrova a corte, sposa niente popo di meno che del principe! E non so com’è, ma anche qui, centrano le scarpe! Scarpe di cristallo pure, che, per essere comode per forza dovevano essere magiche!! Sarà per questo che piacciono tanto le scarpe? E come non citare Grace Kelly! Da attrice a principessa in un soffio! Magie rare ma non impossibili.

Ecco 10 punti chiave per sposare un/a milionario/a:

  • Investire, in abiti, cosmetici e quanto si possa fare per apparire al meglio della forma fisica, ma niente di innaturale, niente labbroni, ciglioni e zigomi gonfi per lei, muscoli eccessivamente gonfi ed innaturali per lui;
  • Iscriversi e frequentare gli ambienti adatti quali golf club, rotary club, tennis club, equitazione con annessa club house, porti con yacht di oltre 15mt, feste private, inaugurazioni importanti;
  • Studiare e capire di economia politica e finanza. Meglio conoscere una lingua, ad esempio l’inglese;
  • Passare in rassegna i migliori partiti già a tiro breve, datori di lavoro, imprenditori, clienti, perché cercare lontano quello che può essere li a portata di mano?
  • Investigare sulle reali disponibilità economiche dell’uomo o donna sotto tiro, ci sono in giro tanti finti ricchi!
  • Una volta individuata la preda, assumere un serio investigatore che ci fornisca tutte le informazioni necessarie. Gusti, propensioni, cosa piace e cosa no.
  • Farsi trovare “per caso” in tutti i luoghi frequentati dalla preda. Dopo un po’ vi riconoscerà e avrà la sensazione di conoscervi, ed è un attimo passare al saluto e a due chiacchiere informali.
  • Studiare accuratamente l’attività dell’uomo o la donna sotto assedio. E’ importante trovare la leva giusta per farci notare e ricordare dopo il primo approccio. Una donna che conosce gli investimenti di borsa può incuriosire molto un finanziere. Un uomo che parla di cani con competenza può apparire rassicurante alla nostra milionaria che possiede ben 6 cani di razza.
  • Ricordarsi, gli uomini e le donne di potere, amano le cose difficili, evitate di apparire facilmente abbordabili e troppo disponibili.
  • Ultimo punto! se quanto sopra non vi aggrada, o è troppo faticoso, va beh, si può sempre ripiegare sull’amico di sempre… non è miliardario, ma è tanto tanto carino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *