10201629747936549
Costume

Stanchezza, cosa ti rende così stanca?

Cosa ti rende così stanca? cos’è la stanchezza cronica, a chi viene e perchè? Dormite ben 7/8 ore per notte ma continuate ad avere crolli durante il giorno? Ecco qualche ipotesi su cosa sta minando la tua energia.
Si va a letto presto per ottenere il giusto numero di ore di riposo, ma si verificano ancora cali di energia durante il giorno. Che accade? Perché mi sento stanca? Alcuni punti su come risolvere il problema.

Sei sicura della qualità del tuo sonno?
Se al mattino fatichi notevolmente a svegliarti quando l’allarme della segreteria suona, è un segnale di qualcosa che non va. C’è un tipo comune di insonnia noto come il sonno non ristoratore. Il sonno è poco profondo, agitato e non ristora né riposa. Al risveglio ci si ritrova più stanchi di prima.

Quanto conta l’ambiente del riposo notturno?
L’ambiente del sonno gioca un ruolo fondamentale per ottenere un buon sonno ristoratore. Assicurarsi che non ci sia troppo caldo, 16-19C vanno bene, il giusto buio e silenzio. Tappi per le orecchie e mascherina possono aiutare a sconfiggere la stanchezza cronica, migliorando la qualità del sonno.

Quanti caffè bevi?
La caffeina, fa bene o fa male? Argomento controverso e assai discusso. Certo, che se sei abituato ad una certa dose quotidiana, se non la prendi, senti la mancanza. Calo di tono e a volte mal di testa. Togliere del tutto la caffeina per chi ha problemi di insonnia o cattiva qualità del riposo può essere una soluzione. Dopo i primi tempi, i cali di tono da astinenza, svaniranno, garantendo un livello di energia costante, senza gli alti e bassi dati da una sostanza quale la caffeina, peraltro presente anche in alcune bevande energetiche.

Disidratazione, bevi abbastanza?
Se non stai bevendo abbastanza liquidi, la circolazione rallenta, lasciando una sensazione di stanchezza. Altri segni di disidratazione sono stitichezza e mal di testa. Bevi! un bicchiere di acqua ogni ora, il tuo corpo ti ringrazierà.

Fai movimento
Anche 10 minuti al giorno aiutano. Risvegliano la circolazione di tutto il corpo e stimolano il rilascio della serotonina, l’ormone che equilibra diverse funzioni del corpo e della mente. Non ultimo, quello del sonno. Muoverti ti aiuterà a sentirti meglio.

Stress!
Lo stress che in dose non eccessiva è considerato benefico e serve per aiutarci a tenere alta l’attenzione, in eccesso stimola le ghiandole surrenali a rilasciare gli ormoni, tra cui il cortisolo, che da si energie per affrontare le sfide, ma che a lungo termine, esaurisce le energie e stanca.
Controlla lo stress con le tecniche che preferisci, yoga, meditazione, o semplicemente ….con un bel film “feel good”.

L’importanza del ferro
Questo minerale produce una sostanza che trasporta l’ossigeno in tutto il corpo. Se manca il ferro, ci si sente deboli e stanchi e il corpo deve lavorare di più per produrre energia. Controllare il valore del ferro parlandone con il medico di famiglia. Una alimentazione sana aiuta a non avere carenze, quindi carne, verdura a foglia verde, albicocche e fagioli a volontà.

I carboidrati
Un eccesso di pane, pasta e zuccheri, causa il picco glicemico nel sangue, che con la discesa rapida successiva, vi fa sentire stanchi.
Limita i carboidrati, senza eliminarli per sconfiggere la stanchezza.

 

Stanchezza cronica

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *