10201629747936549
Eventi

L’ Artigiano in Fiera, dal 2 al 10 dicembre 2017 torna a FieraMilano

L’ Artigiano in Fiera, dal 2 al 10 dicembre la più grande rassegna internazionale dedicata all’artigianato torna a Fieramilano

La crescita della fiera, le novità del 2017 e la grande rete di trasporti che coinvolge tutta Italia. Il tema dell’anno: “Artigiani creatori di bellezza e di bontà. Originali per definizione”

Dal 2 al 10 dicembre, a Fieramilano (Rho-Pero), si terrà la ventiduesima edizione di Artigiano in Fiera (ingresso gratuito). La grande manifestazione milanese, promossa da Ge.Fi. – Gestione Fiere Spa, si svilupperà per nove giorni, dalle 10 alle 22.30, proponendo numerose novità, a partire dalla crescita della superficie espositiva da 9 a 10 padiglioni.

Il tema dell’anno – “Artigiani creatori di bellezza e di bontà. Originali per definizione” – valorizzerà la forza, il fascino e il lavoro a dimensione umana fatto da persone che creano bellezza e bontà: anche quest’anno, nella rassegna, l’artigiano promuoverà una concezione del lavoro, della persona e del rapporto con la materia diversa alternativa a quella proposta dalla società consumistica in cui viviamo.

La rassegna internazionale metterà i suoi visitatori in contatto diretto con la qualità e la singolarità dei prodotti realizzati da espositori provenienti da tutti i continenti, con un focus particolare dedicato alle grandi tradizioni artigianali della Cina, che saranno valorizzate all’interno del China pavillion, dell’Iran (quest’anno Paese d’onore) e del Senegal, che racconterà in fiera un modello di sviluppo nato con il coinvolgimento delle comunità locali. In un clima di festa, migliaia di espositori mostreranno opere uniche, autentiche e originali, fatte interamente a mano che stupiscono per innovazione e bellezza.

Non rimarranno delusi gli appassionati di moda, design, creatività e arredamento che potranno visitare saloni ad hoc. Qui i professionisti di settore e i giovani talenti presenteranno le novità in fatto di abbigliamento (Moda&Design), hobbistica (Salone della creatività) e casa (Abitare la Casa). Tra le novità, quest’anno, debutterà in fiera Artimondo home collection. Si tratta di una collezione dedicata alla casa innovativa, high tech capace di coniugare comfort, funzionalità e estetica. Un luogo in cui lo stile italiano sposa le tendenze cosmopolite dell’abitare contemporaneo con un’attenzione particolare all’artigianalità e alla qualità dei materiali.

I visitatori, in nove giorni di rassegna, potranno ammirare la maestria degli artigiani in performance live e assistere agli spettacoli di danze e canti tradizionali, che animeranno la manifestazione ogni giorno. Artigiano in Fiera si confermerà come un’esperienza unica, ricca di emozioni e suggestioni grazie all’immancabile programma di eventi. Sarà una vera e propria festa delle tradizioni e delle culture del mondo con canti, esibizioni musicali e danze tipiche: un’opportunità irripetibile per entrare in contatto con la storia delle popolazioni del mondo.

Oltre a una ristorazione sempre più di qualità rappresentativa delle tradizioni culinarie del mondo, L’Artigiano in Fiera proporrà Artimondo restaurant, un ristorante dedicato alle migliori ricette del made in Italy promosso con la collaborazione della Federazione italiana cuochi * e con la presenza della Nazionale degli chef. Il progetto è stato concepito per creare un nuovo grande spazio di ristorazione di qualità e di promozione dei prodotti artigianali, che si avvale del know-how dei due soggetti promotori. Artimondo restaurant ha l’obiettivo di promuovere la grande tradizione della cucina italiana e di valorizzare, allo stesso tempo, i prodotti naturali trasformati dalle mani degli artigiani, che trovano oggi la loro promozione nell’ambito di Artigiano in Fiera e grazie all’e-commerce Artimondo. La Nazionale italiana cuochi, presente tutti i giorni, sarà protagonista sia nella preparazione dei menu che nella realizzazione di show-cooking.

Quest’anno la grande rassegna internazionale sarà raggiungibile da tutta l’Italia (lo scorso anno 1.670.000 visitatori). Oltre alle tratte di Trenord, al sistema infrastrutturale del Nord Italia e alle metropolitane milanesi, anche Italo effettuerà, come lo scorso anno, una fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho – Fiera. Saranno 13 i collegamenti giornalieri: sei in arrivo da Nord in direzione Roma e sette provenienti da Sud in direzione Torino.

Per scoprire tutte le novità del 2017, visitare il sito www.artigianoinfiera.it

 

* 120 Associazioni Provinciali, 20 Unioni Regionali, numerose Associazioni e Delegazioni Estere, che annoverando ogni anno una media di 20.000 associati fra Cuochi Professionisti, Chef Patron, Ristoratori, Docenti e Allievi degli Istituti Alberghieri di ogni ordine e grado. La “Federazione Italiana Cuochi” (F.I.C.), è l’unico ente di questa categoria che vanti sul territorio nazionale una diffusione e una rete associativa così capillare. Fondata nel 1968 da Associazioni aderenti (alcune delle quali avevano superato i 200 anni di fondazione ed erano nate in passato come confraternite, corporazioni o società di mutuo soccorso di “cucinieri”), ha ottenuto nel 2001 il “Riconoscimento Giuridico” come organismo atto costituire la rappresentanza, sul territorio nazionale, dei Cuochi e di coloro che si dedicano all’attività culinaria professionale, sostenendone lo sviluppo, la promozione e la formazione. La FIC, inoltre, è l’unica Associazione Cuochi in Italia a rappresentare di diritto la “World Association of Cooks Societies” (WACS), alla quale aderiscono più di 70 Federazioni Nazionali dei cinque continenti.

[[Amazon_Link_Text]]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *