10201629747936549
Itinerari

Nel cuore delle Alpi, Tirolo Austriaco

Il Tirolo Austriaco è il cuore delle Alpi.
Ora che le temperature stanno diventando sempre più fredde, si incomincia a pensare alla neve e alle splendide giornate che si potranno dedicare a sciare. Lo sci in Tirolo è lo sport nazionale, tant’è che ai bambini che compiono 3/4 anni solitamente non si regala un pallone da calcio, ma un paio di sci!
Questa splendida regione non è solo famosa per questo, possiamo trovare shopping, gastronomia e tradizioni.

Se cercate una vacanza all’insegna della neve non possiamo che raccomandare la città di Innsbruck: capitale del Tirolo e due volte sede delle Olimpiadi invernali.

Qui sono presenti 300 km di piste e 90 impianti di risalita. L’olympia Skiworld Innsbruck è un unico skipass per 9 diversi compensori collegati da una navetta gratuita. La vastità del complesso è in grado di accontentare sia gli sciatori più esperti che i principianti.
Se avrete la fortuna di visitare Innsbruck durante il periodo natalizio, non lasciatevi scappare i quattro mercatini di Natale che inizieranno dai primi giorni di Ottobre:

Mercatino di Natale di piazza Marktplatz
Mercatino di Natale nel centro storico
Mercatino di Natale di Via Maria-Teresa
Mercatino di Natale al castello Hungerburg
Addobbata magistralmente in ogni suo angolo, Innsbruck offre ai visitatori uno splendido panorama incorniciato tra le Alpi. In questa atmosfera i mercatini sono anche un’occasione per gustare specialità tipiche della zona come gli Spatzln, i Kiachli, i dolci e vin brulé.

Vi invitiamo a percorrere con calma la città e curiosare nelle boutique, dove sono garantiti gli acquisti di qualità a prezzi conveniente. Nei dintorni, merita una visita il trampolino da sci di Bergisel, disegnato dall’architetto Zaha Hadid.

Da dedicare sicuramente una giornata alla suggestiva cittadina di Wattens, in cui è ubicato il secondo museo più visitato dell’Austria.
Qui troviamo il Mondo dei Cristalli creato nel 2003 da Swarovski, marchio internazionale diventato nel tempo un impero industriale. All’entrata è presente la testa di un gigante con una cascata ideata dall’artista Andrè Heller.

E’ un luogo incantevole, quasi incantato, che durante il periodo invernale assume un tocco ancora più affascinante.Il museo nel centro mondiale della produzione del cristallo è un fantastico mondo d luce e forme che crea un vortice di colori e suoni, grazie a 159 specchi all’interno di una cupola. Un mondo sospeso tra realtà e immaginazione, dove il cristallo perde la sua durezza per farsi duttile, liquido…
Tante le realizzazioni degli Swarovski interpretate dai grandi artisti. Un posto assolutamente da non perdere, unico nel suo genere.

Può essere piacevole dedicare una o due giornate alle escursioni a piedi o in mountain bike presso i paesi vicino Innsburck. Qui è facile trovare chiesette dai tipici campanili a bulbo e qualche ristorante tipico. Consigliamo di visitare il piccolo paesino di Thaur con eremo di san Romedio, raggiungibile in pochi minuti tramite una salita tra i prati e i boschi.

Lungo la stessa strada si arriva ad Hall in Tirol, uno dei 18 borghi austriaci, la cui fortuna è legata alle miniere di rame e sale. Da ammirare il Castello Hasegg dove è stato aperto il Museo della Zecca in cui sono presenti monete antiche e preziose, dirette antesignane del moderno dollaro. Al termine della visita i bambini potranno coniare personalmente una moneta di rame. Tutto il centro storico è intatto, con tipiche case, i ballatoi in legno e i balconi coperti che ne fanno un vero e proprio gioiello architettonico.

Imperdibile memoria del nostro passato è la città medievale di Kitzbühel, conosciuta anche come la Collina del camoscio. La città, un piccolo concentrato di case sulla sommità di una collina, è miracolosamente rimasta intatta sino ad oggi.

Kitzbühel ha fortissime radici nel passato e grande apertura sul futuro, infatti nel paese troviamo luoghi in cui praticare sci, scialpinismo, snowboard ma anche shopping di altissima qualità come gli abiti tradizionali tirolesi di Gössl.

Non resta che prenotare un bel viaggio per il Tirolo e godersi la vacanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *