10201629747936549
Itinerari

Tarragona, Costa Daurada a 100 km da Barcellona

SFOGLIA LA GALLERIA

Monastero di Poblet
Tarragona il parco archeologico
Tarragona dall'alto
Festa dei castelli catalani
Festa a Tarragona
El Serrallo
Roman aqueduct in Tarragona
Costa Daurada 2
Costa Daurada
La Cattedrale

Tarragona sulla Costa Daurada a soli 100 km da Barcellona. Storia e mare. A poco meno di 100 chilometri da Barcellona, in piena Costa Daurada, sorge Tarragona che offre al visitatore lunghe spiagge e una affascinante testimonianza del suo glorioso passato.

Tarragona fu fondata nel 218 a.c. dagli Scipioni e da qui la antica Via Heraclea la collegava ai Pirenei. Il sito archeologico di Tarragona è Patrimonio dell’umanità ed è uno dei motivi per visitare la città. Sempre dal punto di vista archeologico e culturale vale subito ricordate il Monastero di Santa Maria di Poblet, anch’esso inserito dall’Unesco tra i Patrimoni dell’Umanità, uno dei complessi monastici più importanti d’Europa.

All’epoca medievale appartengono invece molte testimonianze che troviano nel centro:  le arcate della via Mercería, la via de Çavallers. Da non perdere la Casa del Degà, la Casa dels Concilis, la Casa de la Ciutat…Sull’altro lato della Rambla Vella si trova il tracciato razionalista di Tarragona, con la sua Rambla Nova, che arriva fino al Paseo de las Palmeras e al belvedere del Balcón del Mediterráneo, che regala una delle migliori viste sul mare e sulla spiaggia di El Miracle.Tra gli edifici modernisti dell’antica Tarraco, possiamo visitare la torre e la tribuna della Casa Ripoll, il Mercato Centrale o la cappella del Collegio Jesús i María, alla cui realizzazione contribuì Antonio Gaudì.

Oltre alla cultura Tarragona offre una ricchissima offerta che deriva dalla sua presenza sul mare e dal fatto di essere un importante porto del Mediterraneo: quindi tanti borghi marinari sulla costa fino a Barcellona, e una cucina di mare straordinaria.

Nel quartiere di  El Serrallo, quartiere tradizionalmente di pescatori, è possibile trovare tanti ristoranti che offrono la buona cucina a base di mare. Cassola de romesco, il risotto al nero di seppia, i fideus rossejats (con frutti di mare) e una spettacolare paella marinara sono alcuni piatti assolutamente da provare.

Non può mancare poi una vivace movida dove le tapas la fanno da padrone, senza far rimpiangere Barcellona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *