10201629747936549
Arte e poesia

Intervista a Claudia Cangemi

vociautore_cangemi0416-193640.mp3

Che dire di me? Non è per niente facile presentarsi “al pubblico”, forse per questo in genere preferisco che i miei libri – in versi o in prosa – parlino per me. Perché la scrittura è per me un atto di completa sincerità, che si tratti di storie più o meno autobiografiche o di poesie “filosofiche”. Forse ciò che esce dalla mia penna – a volte, lo ammetto, senza alcuna “premeditazione” – è quanto di più autentico e profondo io sappia esprimere. Mi piace scrivere certo, ma soprattutto amo comunicare (in caso contrario non avrei certo pubblicato sei libri negli ultimi 9 anni) e sentire quello strano flusso di energia che scorre tra me e chi mi ascolta o mi legge, quando le mie parole riescono a toccarlo, a emozionarlo. È uno strumento straordinario, la parola. E adoro esplorare le sue innumerevoli possibilità. È “il mio” strumento, da sempre: scrivere mi ha aiutata a capire me stessa, a superare la timidezza, a svelarmi alle persone che amo. È anche il mio mestiere, da tanti anni: ma la scrittura giornalistica e la ricerca dell’”animo umano” attraverso la cronaca a un certo non mi sono bastate più. In uno dei periodi più bui e confusi della mia vita le parole sono “venute da me” per svelarmi chi ero davvero. Per aiutarmi ad attraversare a occhi aperti il mare del dolore. Per mostrarmi come condividere con gli altri la tristezza e la speranza, la fragilità e la forza che abitano in ciascuno di noi. Da allora ho deciso che non avrei più rinunciato a cercare la parola giusta. Quella che tocca nel profondo e lascia un segno, che crea un legame autentico, per un attimo o per il resto della vita. Ciò che vale la pena di sapere di me è tutto nelle parole che ho scritto: l’amore per la vita, per i miei figli, familiari e amici, l’inesauribile empatia e curiosità nei confronti delle persone e dei loro “moventi”, la voglia di lottare e l’incapacità di rinunciare a credere negli altri e nel futuro, la passione che sempre mi accompagna in tutto ciò che faccio o tento. Venite a scoprirlo, non chiedo di meglio. Eccovi per assaggio la mia intervista di pochi giorni fa su Radio Panda. E se ne volete di più, vi aspettano sette racconti e e circa 150 poesie: buon appetito!

https://www.amazon.it/s?k=Claudia+Cangemi&i=stripbooks&__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&ref=nb_sb_noss

http://www.letteralei.com/wp-admin/post.php?post=2099&action=edit

https://www.giovaneholden.it/autori-a-z/autori-c/category/795-claudia-cangemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *